FINE

Inafferrabile a volte il destino,
sfugge incontrollabile,
scivola ogni pensiero felice
avanza un singhiozzo dell’anima
sensazione di spazio infinito
alterabile la mente in percorsi inevitabili,
come potrebbero essere evitate le solite parole,
i soliti inganni, le inutili promesse, le false risate,
gocce di pioggia che si fermano su di un vetro
e tremano giù ,
gocce di rabbia che si fermano tra le pieghe di una canzone
e non ne escono più,
avrei bisogno di un tramonto
avrei bisogno della luna
avrei bisogno di qualcosa che è poesia
avrei bisogno di un oceano in tempesta
avrei bisogno di una parola, solo una…
Fine
Per poi iniziare daccapo con inchiostro di sole

FINEultima modifica: 2016-06-14T20:38:59+02:00da cathy63
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *